AND THE BEAR

AND THE BEAR è il progetto solista di Alexandre MANUEL, polistrumentista francese con base nelle Marche dal 1998.
Negli anni ha preso parte come cantante e chitarrista a varie formazioni musicali della regione come HOURPLUG, AM I RIGHT e THE QUITE COLLECTIVE tutti di matrice art rock, shoegaz, indietronica. Con queste band, dal 2000 al 2017 ha pubblicato 4 EP e partecipato a vari festival in tutto il paese (Emergenza Rock, M.E.I. Faenza, Marte Live, Sottoterranea, Big Foot Festival e Tunz Market).
Nel 2018, Alex diventa AND THE BEAR. Dopo quasi 50 concerti in luoghi insoliti (mostre d’arte, studi fotografici, festival di cinema, etc) registra 8 dei 35 titoli del suo spettacolo live nel MAUI GARAGE STUDIO di Maurizio Sellani, brani che compongono lo scheletro del suo primo album “This Is the Darkness I Used To Tape”.
“L’album nasce con la voglia di sperimentare liberamente tutta la strumentazione che avevo accumulato: synth, sequencer, filtri e distorsori per chitarra e voce, ma anche ukulele e strumenti a percussione di vario tipo.
La chiave di volta del progetto è la volontà di non usare il computer o tracce in playback. Le canzoni del disco sono registrate così come sono suonate dal vivo e mi sono divertito ad aggiungere ambientazioni, colori, rumori che mi vengono in mente o che visualizzo mentre suono i pezzi!
Nei testi affronto la tematica della paura nel senso più ampio del termine. Le canzoni sono nate molto prima della pandemia e ho temuto che il senso del disco potesse essere completamente travisato dal clima che stiamo vivendo da troppo tempo. Fortunatamente, nel voler sfiorare la questione sotto mille punti di vista, in modo a volte intimo ma credo anche universale, il messaggio non ha subito alcuna “flessione”.
Il buio che si sceglie di non guardare, l’incapacità di appropriarsi del proprio respiro, la scelta della violenza e della prepotenza sono tutti demoni che cerco di svelare con le mie parole”.

Evento

Arezzo Wave Contest

Data

17 dicembre 2021