ANTONIO LANGONE

Best Arezzo Wave Band Basilicata 2019

ANTONIO LANGONE / chitarra acustica, voce
ANTONIO LANA / batteria
MICHELE BELLANOVA / chitarra elettrica
SUSANNA SALLEMI / tastiere, voce
ROBERTO SANGUIGNI / basso

Antonio Langone, classe ’88 di Satriano di Lucania, romano di adozione.
A 7 anni inizia a suonare la tromba, studio che proseguirà al Conservatorio di Potenza “Gesualdo da Venosa”. Trasferitosi a Roma per gli studi universitari, è qui che prende vita il suo primo progetto. Questa esperienza lo porta ad una importante attività live e all’apertura, tra gli altri, dei concerti di Eugenio Bennato e James Senese & Napoli centrale. Le influenze indie-folk sono ben riscontrabili nelle sue canzoni, melodie che vengono arricchite da testi delicati, carichi di malinconia a tratti evocativa. Nel 2010 e nel 2015 frequenta il Centro Europeo Tuscolano (CET) diretto dal Maestro Mogol. Nel 2017 un’intensa attività live lo porta in numerosi club in tutta Italia, all’apertura dei concerti di Niccolò Fabi, di Fabio Concato e alle fasi finali di diversi concorsi. Tra questi: Premio De Andrè, Premio Bindi, Musicultura, Botteghe d’autore, 1MNext, Premio Donida. Nel maggio 2018, dopo un lungo lavoro svolto insieme a Bodacious Collective (collettivo composto da Valerio Motta, Giovanni Pallotti, Davide Sollazzi e Massimo Colagiovanni), esce “Oltre gli alberi ci sono le stelle”, il suo disco d’esordio: un viaggio che parte dalla fragilità della psiche umana fino al completo raggiungimento della serenità, la perfetta pace
dell’anima. All’uscita dell’album seguono numerosi live tra i quali le aperture dei concerti di: Di Martino (per il Tenco ascolta 2018), Brunori Sas (per il Tenco ascolta 2019), Ex-Otago e Franco126. Sempre nel 2019 vince il premio Best Arezzo Wave Band Basilicata.

Evento

Arezzo Wave Contest

Data

9 novembre 2019

Orario

16:30

Luogo

Teatro Virginian
via de’ Redi, 12