ELISABETTA MATTIA USAI & VERA PROJECT

Best Arezzo Wave Band Sardegna 2019

ELISABETTA MATTIA USAI / voce
SAMUEL PEITAS / basso elettrico
ERMES CONFORTO / chitarra elettrica
LUCA USAI / piano digitale e tastiera
FEDERICO CARBINI / batteria e clarino

Elisabetta Mattia Usai è una cantautrice di Sassari, canta da quando ha voce e scrive poesie di api, di fiori, di cielo, di  mare, di terra, di vento, di forti emozioni e antiche magie; è inoltre studente in Naturopatia specializzata in tecniche erboristiche di riconoscimento, trasformazione e in massoterapia Ajurveda.
Ha studiato canto, suona il flauto traverso e “suo nicchia” un po’ tutto il resto; ha collaborato con diversi artisti della scena musicale sarda sperimentando vari generi musicali, dal reggae all’elettronica alle musiche popolari con Archè, con cui si diverte a portare ovunque allegria e altri nuovi progetti di ricerca – quella infinita e gustosa ricerca di suoni, vibrazioni, sonorità che per lei è la musica e la tiene viva.
Negli anni ha composto diversi brani che sono un ensemble di suoni e lingue, che caratterizzano la sua interpretazione della musica e della vita. Scrive e canta prevalentemente in sardo, la sua antica, strana, meravigliosa e poetica lingua, miscelandola a volte con il francese a volte con l’inglese e l’italiano, ottenendo così un inaspettato connubio melodico che prende vita accompagnato come acqua viva che scorre da ogni strumento che suona, riportando così “nuove memorie” all’attenzione di chi ascolta.
Ha partecipato a diversi premi tra i quali il “Premio Andrea Parodi”, dedicato alla world music, e per ultimo al “Premio A Squarciagola” del Piccolo Festival del Cantautore, dove ha vinto la possibilità di esibirsi sul palco di “ABBABULA”, Festival del cantautorato molto importante in Sardegna. Questa occasione è stata anche la prima esecuzione ufficiale di diversi brani accompagnata dai musicisti e compagni di viaggio Luca Usai, Paolo Laconi, Samuel Peitas e Federico Carbini, ovvero i VeraProject.
Da poco è uscito il primo lavoro discografico dal titolo “Senza titolo”, e nel frattempo è cambiata la line up con l’arrivo di Ermes Conforto alla chitarra elettrica, con cui la band ha vinto le selezioni regionali di Arezzo Wave Contest Sardegna 2019.

L’Anima impressa nella voce ancestrale, dolce e melodiosa di Elisabetta, le musiche e i testi semplici e profondi, l’uso della lingua sarda, mista a inglese, francese e portoghese, il tutto elaborato con Samuel, Federico, Luca e Ermes nel  laboratorio alchemico della sala prove, dà vita a un sound unico, travolgente, subito familiare, senza tempo e universale rappresentato dai Vera Project.

Evento

Arezzo Wave Contest

Data

9 novembre 2019

Orario

16:00

Luogo

Teatro Virginian
via de’ Redi, 12