MAU MAU

Negli anni ’50 in Kenya il movimento Mau-Mau contribuì alla sconfitta degli inglesi che occupavano il paese. In seguito, in dialetto piemontese, vennero chiamati mau mau i meridionali o qualsiasi scuro di pelle che arrivava in cerca di lavoro. Era il 1991 quando i torinesi Fabio Barovero e Luca Morino si incontrarono e diedero vita all’avventura con tamburo, fisarmonica e chitarra. Cantano in dialetto piemontese, ma i testi rappresentano un mix di culture ed etnie dove i suoni si fondono in un idioma musicale senza confini. Amano la bagna cauda e il kebab, il barbaresco e il the’ alla menta. Credono nella purezza dell’anima e non nella purezza della razza; amano l’Italia perché ricco e variegato miscuglio di popoli. Negli anni hanno cantato il sud a nord e il nord a sud, hanno suonato con musicisti di ogni latitudine.

Evento

Dante Rock

Data

18 dicembre 2021